DACHSER amplia la flotta di veicoli a emissioni zero

Il Gruppo investirà ancora in camion e auto aziendali alimentati a batteria e in sistemi di ricarica necessari. Sono in programma anche test con camion a idrogeno.

DACHSER amplierà l'uso di veicoli a zero emissioni, come camion e automobili che non producono direttamente alcuna emissione di gas serra o inquinanti atmosferici. In un primo step, l'azienda a introdurrà almeno altri 50 camion elettrici a batteria sulle rotte europee entro la fine del 2023.

DACHSER amplia la flotta di veicoli a emissioni zero
DACHSER amplia la flotta di veicoli a emissioni zero

DACHSER sta anche progettando di aggiungere circa 1.000 autovetture elettriche alla sua flotta di veicoli aziendali e di servizio. Parallelamente, l'azienda porterà avanti una serie di progetti pilota per sviluppare e testare camion alimentati a idrogeno dotati di tecnologia a celle a combustibile. DACHSER prevede di avere veicoli a idrogeno di diversi produttori che operano nella sua rete entro e non oltre l'inizio del 2023.

"L'unico modo per il settore dei trasporti di soddisfare l'obiettivo a lungo termine della comunità globale di emissioni zero è l'utilizzo di veicoli a zero emissioni. Questo è il motivo per cui tali veicoli costituiscono un elemento chiave della nostra strategia di protezione del clima", spiega Stefan Hohm, Chief Development Officer (CDO) di DACHSER. "Nei prossimi anni espanderemo significativamente il nostro uso di veicoli ecologici, il che ci darà una preziosa esperienza sul campo e ci aiuterà anche ad aumentare il numero di mezzi".

Stiamo promuovendo attivamente l'uso di veicoli a zero emissioni nella nostra rete europea con l'obiettivo di incorporarli il più efficacemente possibile nei nostri processi di trasporto. Si tratta di investimenti nel futuro, che si ripagheranno a lungo termine.

Alexander Tonn, Chief Operations Officer Road Logistics in DACHSER

Più camion elettrici e più aree di applicazione

Attualmente, DACHSER utilizza principalmente veicoli a batteria per le consegne urbane all'interno della sua rete di groupage. In Europa, l'azienda dispone di cargo bike elettriche nelle operazioni quotidiane e, soprattutto, di veicoli elettrici con un peso lordo fino a 7,5 tonnellate. Sono ancora pochi i veicoli di produzione completamente elettrici disponibili nelle classi di peso più elevate. Attualmente, l'unico veicolo di questo tipo che DACHSER ha in servizio è un modello di pre-produzione di Mercedes-Benz eActros da 19 tonnellate a Stoccarda, come parte di una partnership di innovazione con Daimler.

Nei prossimi due anni, DACHSER introdurrà almeno altri 50 camion a zero emissioni, tra cui veicoli pesanti a batteria e motrici per camion di diversi produttori, attraverso l'acquisto diretto o in collaborazione con partner di trasporto.

"Stiamo promuovendo attivamente l'uso di veicoli a zero emissioni nella nostra rete europea con l'obiettivo di incorporarli il più efficacemente possibile nei nostri processi di trasporto. Si tratta di investimenti nel futuro, che si ripagheranno a lungo termine", spiega Alexander Tonn, Chief Operations Officer Road Logistics di DACHSER. "Quest'anno espanderemo l’uso di camion a emissioni zero nelle aree dei trasporti regionali e, in particolare, dei trasporti navetta. Abbiamo anche intenzione di utilizzare veicoli a batteria per spostare casse mobili o semirimorchi nelle nostre filiali".

Auto aziendali elettriche

DACHSER prevede anche di fare in modo che entro la fine del 2023, nelle sue sedi in Europa, un'auto aziendale su due sia elettrica a batteria. Questo significa circa 1.000 autovetture in totale. I conducenti di auto aziendali e le filiali DACHSER potranno scegliere tra diversi modelli di vari produttori. Poiché i veicoli completamente elettrici non offrono ancora le specifiche tecniche necessarie per ogni tipo di profilo utente, questa transizione sarà graduale. Inoltre, poiché i tempi di consegna sono attualmente molto lunghi, la domanda a breve termine, al momento, non può essere soddisfatta. Per i membri della direzione di DACHSER, il passaggio alle auto aziendali elettriche sarà completato nel 2022.

Nuovi punti di ricarica per la fornitura di elettricità verde

Per favorire l’attuazione di queste misure, DACHSER assicurerà un'adeguata disponibilità di punti di ricarica nelle sue filiali. Inoltre, ci sono piani per creare oltre 40 stazioni di ricarica rapida per camion, ognuna con una potenza di ricarica di 180 KW. Tutti questi punti di ricarica saranno alimentati con elettricità verde, che sarà acquistata o prodotta dai sistemi fotovoltaici dell'azienda.

Contattaci Giulia Frignani