56 Registrazioni
Selezione: Data | Importanza

Risultati

27.01.2022
DACHSER Italy Food Logistics è orgogliosa di sostenere LogiMaster dell’Università di Verona

DACHSER Italy Food Logistics per il terzo anno consecutivo sceglie di sostenere il Futuro consolidando la prestigiosa partnership con LogiMaster, il Master Universitario in Logistica & Supply Chain Management che, giunto alle sua ventunesima edizione, è il Master più longevo dell’Università di Verona.

Leggi
17.01.2022
EDN: la bolla digitale al passo con i tempi e che rispetta l'ambiente

Lo sapevi che le bolle di consegna non devono più essere stampate?

Il formato EDN, che sta per Electronic Delivery Note, di Dachser Italy permette di trasmettere i vostri dati in forma digitale e ti garantisce una gestione più efficace e veloce della documentazione. 

Ma non temere per il tuo DDT! Con un solo clic avrai:

  • Trasmissione dei ddt agevolata e sicura
  • Archiviazione digitale del documento
  • Ricerca più semplice e rapida del POD
  • Limitazione e/o annullamento dei DDT mancanti alla consegna  

Questo sistema ha grandi vantaggi nell’efficienza dei processi e nella velocità e trasparenza del trasferimento di documenti, ed è anche totalmente paperless, nel rispetto dell’ambiente, per una logistica sempre più sostenibile.                                      

Il nostro personale DACHSER è a vostra completa disposizione per fornirvi tutte le informazioni necessarie.

Leggi
07.01.2022
La Mission, la Vision e i Valori: un viaggio lungo quanto le rotte che percorriamo ogni giorno

Su quali valori si fonda la filosofia DACHSER?

Qual è la Mission e la Vision di una multinazionale con un’anima famigliare? Questo è l’inizio di un viaggio lungo il quale sveleremo il significato intrinseco di ogni valore e quali sono le pietre sulle quali si fonda la nostra grande azienda.

Leggi
28.12.2021
Preparate la vostra catena di approvvigionamento per il Capodanno cinese

Il Capodanno cinese (CNY) sta arrivando all'inizio di febbraio. Tradizionalmente, è un evento importante che influenza il mercato globale dei trasporti a causa dell'estensione delle feste nazionali, il che significa che le imprese chiuderanno, le fabbriche sospenderanno le operazioni e i vettori ridurranno la capacità in risposta alla minore domanda. Quest'anno, con le difficili condizioni di mercato, senza precedenti, l'impatto del CNY dovrebbe essere superiore al solito. Scoprite tutto quello che dovete sapere sul CNY, cosa significa per voi e, soprattutto, come potete prepararvi per minimizzare l'impatto sulla vostra supply chain.

Leggi
21.12.2021
DACHSER Italy nella splendida cornice di Piazza Brà

Sabato 18 e domenica 19 Dicembre, di fianco all’Arena di Verona, in una delle piazze più belle d’Europa, un nostro mezzo DACHSER ha assistito allo spettacolo di circa 3500 runner vestiti da Babbo Natale, in occasione della Verona Christmas Run.

Leggi
16.12.2021
Abbiamo impostato la rotta

Il 2021 è stato un anno di sfide diverse che DACHSER ha saputo dominare con grande stabilità e resilienza. Allo stesso tempo, l'azienda ha stabilito un'importante rotta strategica, in particolare per quanto riguarda le sue attività di protezione del clima. Ecco il testo del CEO Burkhard Eling.

Leggi
10.12.2021
DACHSER Iberia si affida ai rimorchi duo

Per i suoi servizi di linea giornalieri tra Madrid e Barcellona, ​​DACHSER Iberia ha messo in funzione due combinazioni di rimorchi doppi. Efficienza e protezione del clima vanno di pari passo qui, poiché con un unico mezzo è possibile trasportare fino ad un massimo di 134 pallet di merce.

Leggi
26.11.2021
DACHSER riceve nuovamente la certificazione di eccellenza IATA CEIV Pharma a Francoforte

La filiale dell'aeroporto di Francoforte dimostra nuovamente di soddisfare i più alti standard di servizio e qualità, nel trasporto di prodotti sanitari e per le scienze della vita.

Leggi
11.11.2021
Zero emissioni per convinzione

In qualità di capo del Dipartimento Ricerca e Sviluppo Tecnologico di DACHSER, Andre Kranke dirige il progetto di innovazione "Protezione del clima". In questa intervista spiega quali esperienze DACHSER ha già maturato nella pratica con le nuove tecnologie di propulsione a zero emissioni.

Leggi
04.11.2021
La sicurezza delle informazioni in DACHSER

Le informazioni non sufficientemente protette rappresentano un fattore di rischio considerevole, che minaccia addirittura l'esistenza dell'azienda, in quanto costituiscono un bersaglio per i sempre più frequenti cyberattacchi. Nella logistica, che, in molti punti, dipende particolarmente dal funzionamento dell'informatica, è sempre più importante avere supply chain affidabili e sicure. Proteggere e fidarsi dei propri dati è quindi una priorità assoluta per DACHSER.

Attualmente, attacchi hacker sempre più mirati e sempre più esperti avvengono tramite i cosiddetti attacchi ransomware. Gli hacker entrano nei sistemi IT delle aziende attraverso punti di vulnerabilità di sicurezza, criptano dati importanti come informazioni sui dipendenti o dati finanziari, minacciano di pubblicare i dati sensibili e chiedono un riscatto in cambio della password. Oltre al riscatto, questo si traduce in costi elevati per il ripristino dei sistemi IT dopo un tale attacco. Maggiore è l'importanza del lato digitale di un'azienda, maggiore è la minaccia in termini di valore.

La logistica è uno dei settori che dipende in modo particolare dal funzionamento dell'IT: catene del valore altamente complesse e ottimizzate possono funzionare in un mondo digitalizzato, solo se anche le informazioni corrispondenti vengono elaborate in modo continuo, corretto, confidenziale e in conformità ai requisiti legali globali, in parallelo al flusso delle merci. Per questo motivo l'importanza della sicurezza delle informazioni è aumentata notevolmente negli ultimi anni, anche nella logistica.

DACHSER ne è consapevole e quindi offre un alto livello di sicurezza delle informazioni, che è anche il compito principale della nuova Divisione IT & Development. DACHSER è stato anche uno dei primi provider logistici ad essere certificato ISO/IEC 27001, uno dei principali standard internazionali per i sistemi di gestione della sicurezza delle informazioni (ISMS) e, quindi, la più importante certificazione di sicurezza informatica.

Inoltre, DACHSER adotta misure organizzative, tecniche e costruttive per proteggere i dati dei clienti, investe regolarmente nella sicurezza dei propri sistemi e attua audit annuali per mantenere l'alto livello di sicurezza e rinnovare le certificazioni. Gli aspetti organizzativi includono accordi di riservatezza con terze parti, linee guida per gli utenti IT, connessione sicura delle postazioni di lavoro mobili, implementazione della legge sulla sicurezza IT e del GDPR, e un'organizzazione di emergenza tra IT e divisioni operative. Le misure tecniche includono: protezione dai virus, difesa dallo spam, piani di emergenza e backup regolari di tutti i dati critici. Il funzionamento di alcuni centri dati paralleli indipendenti e all'avanguardia, un elevato standard di sicurezza nelle filiali, o sistemi di backup per fornire l'alimentazione dell'IT decentralizzato sicuro, sono tra le misure costruttive che DACHSER implementa per garantire un elevato livello di sicurezza delle informazioni.

I dati dei clienti in DACHSER sono protetti, in particolare, da una trasmissione criptata, su tutte le vie di accesso e sono soggetti ad un concetto di autorizzazione, per proteggere dalla visione o dalla manipolazione non autorizzata.

Con queste misure complete, preveniamo danni economici, proteggiamo i nostri clienti e noi stessi da malfunzionamenti del sistema così come da attacchi di hacker, e offriamo un trattamento sicuro e affidabile dei vostri dati lungo l'intera catena di trasporto.

Leggi
27.10.2021
L’elettricità verde come tecnologia chiave - Uno sguardo al futuro

Che cos'è veramente l'elettricità verde? E quali vantaggi offre specificamente per la logistica? Uno sguardo alle tecnologie disponibili e ai nuovi trend.

Leggi
20.10.2021
DACHSER esegue test di magazzino per i veicoli a guida automatica

I test dei veicoli a guida automatica sono attualmente in corso in due sedi DACHSER. Svolgendo compiti di routine, questi veicoli alleggeriranno il carico di lavoro dei dipendenti.

Leggi
13.10.2021
"Ciò che conta ora è la qualità, l'affidabilità e la trasparenza"

I colli di bottiglia e le interruzioni nelle supply chain globali stanno sconvolgendo i mercati. La pianificazione della catena di approvvigionamento è diventata una questione per il top management.

Il CEO di DACHSER, Burkhard Eling, espone le mutevoli esigenze del partner logistico.

Leggi
3
12.10.2021
Una nuova visione della catena di approvvigionamento

L'economia globale si sta riprendendo. Ma il forte aumento della domanda deve far fronte non solo alla pandemia ma, sempre più, anche alla carenza di materiali. Ciò rappresenta una sfida storica e un vero banco di prova per le catene di approvvigionamento e le reti globali. Abbandonare completamente la globalizzazione, tuttavia, non è un'opzione da considerare.

Leggi
07.10.2021
Imballaggio resistente e idoneo al trasporto, per evitare danni

Soprattutto in questo momento di incertezza economica, l'obiettivo principale è la sicurezza e la capacità di consegnare il prodotto. Il trasporto delle merci senza alcun danno è essenziale e richiede un imballaggio adatto allo stress e al trasporto. Di seguito, vorremmo fare una panoramica sulla prevenzione dei danni grazie all'imballaggio.

L'imballaggio adeguato allo stress o al trasporto, tenendo conto del carico di spedizione, del percorso, della durata e del carico di trasporto, garantisce che la merce imballata raggiunga il destinatario senza danni, proteggendone la commerciabilità e l’integrità. L'imballaggio è a carico del mittente, quando la merce può essere trasportata solo imballata, per il tipo di trasporto e mezzo di trasporto concordati. In caso di comprovato vizio dell'imballaggio, che sia causa di danno, lo spedizioniere non risponde, né è tenuto a riparare l'imballo difettoso o a rimballare la merce. Lo spedizioniere conosce le caratteristiche speciali dei suoi prodotti e conosce il modo migliore per proteggerli dai danni. L'imballaggio deve proteggere la merce dagli influssi previsti e prevedibili come vibrazioni tipiche, forze centrifughe in curve strette, effetti di frenata, effetti del caldo e del freddo o lo stress derivante da più trasbordi. I simboli di avvertenza apposti dallo spedizioniere non sostituiscono l'imballo. Se la merce viene spedita nella confezione di vendita, che non deve essere danneggiata, la merce viene "disimballata" ai sensi di legge.

Gli imballaggi idonei al trasporto di merci generiche su camion devono soddisfare i seguenti requisiti: protezione della merce, contro i carichi dinamici durante il trasporto e la movimentazione multipla, o l'adattamento alla forma del pacco. I colli devono inoltre essere imballati, in modo tale che l'accesso al contenuto sia possibile lasciando tracce solo esternamente, per garantire la protezione dai furti. I pacchi più piccoli di una spedizione devono essere raggruppati insieme per formare unità più grandi, e i pacchi che pesano più di 1.000 kg devono essere contrassegnati con indicatori di peso adeguati. In caso di particolari caratteristiche della merce, devono essere allegate le istruzioni standard di movimentazione.

Tra i difetti che frequentemente si riscontrano nell’imballaggio troviamo: l’imballo sovra o sotto dimensionato, un imballaggio di qualità inferiore, la mancanza di istruzioni per la corretta manipolazione o dell’etichettatura della merce, l’inadeguato fissaggio dell'unità di carico sul pallet, un rivestimento difettoso, una merce che sporge oltre il pallet o completamente disimballata.

Oltre all'obbligo di imballaggio, il mittente ha anche l'obbligo di fornire informazioni ed etichettatura. Le informazioni su tutti i fattori noti al mittente e che influenzano l'esecuzione dell'ordine, quali indirizzo, tipo e natura della merce, peso lordo, valore della merce o tempi di consegna, devono essere fornite dal mandante in tempo utile. Allo stesso modo, i colli devono essere contrassegnati correttamente, in modo che il vettore possa controllare la completezza e l'identità della merce, e consegnarla al destinatario corretto.

Solo l'adattamento dell'intero ciclo di confezionamento può portare a un trasporto economico e senza danni. L'ottimizzazione dell'imballaggio inizia con lo sviluppo dell'imballaggio di vendita o del prodotto, che influenza le dimensioni e la stabilità dell'imballaggio di trasporto.

Al momento della presa in carico della spedizione, lo spedizioniere deve poi verificare il numero e la tipologia dei colli presi in carico e lo stato esterno dell'imballo, nonché effettuare controlli di interfaccia. Sono esclusi da questa verifica l'idoneità al trasporto dell'imballaggio utilizzato, il contenuto dei singoli colli, il numero di singoli cartoni su un pallet o il peso dei colli.

Per eventuali richieste, si prega di contattare la filiale DACHSER.

Leggi
25.08.2021
Grave disservizio all'aeroporto di Shanghai Pudong Airport (Cina)

Il servizio merci dell'aeroporto di Shanghai PVG è nuovamente in difficoltà dopo che venerdì scorso 20 agosto, sono stati segnalati diversi casi di positività al Covid-19, tra i lavoratori dell'aeroporto di Shanghai Pudong (PVG).

Leggi