Grave disservizio all'aeroporto di Shanghai Pudong Airport (Cina)

Il servizio merci dell'aeroporto di Shanghai PVG è nuovamente in difficoltà dopo che venerdì scorso 20 agosto, sono stati segnalati diversi casi di positività al Covid-19, tra i lavoratori dell'aeroporto di Shanghai Pudong (PVG).

Per questo motivo, gran parte dei lavoratori aereoportuali ha dovuto sottoporsi al test e/o essere messo in quarantena. A causa del notevole calo di manodopera, fino al 25% della capacità normale, il sistema di movimentazione merci è stato severamente compromesso. Lo scorso venerdì, la maggior parte delle compagnie aeree ha dovuto cancellare alcuni voli, che sono stati ripristinati 24-48 ore dopo.

Di seguito vorremmo fornirvi un resoconto della situazione attuale:

  • L'aeroporto di Shanghai PVG rimane aperto, tuttavia, la sua attività è fortemente compromessa dalla drastica riduzione della manodopera disponibile.
  • La riduzione della forza lavoro ha avuto un impatto significativo sulle attività di movimentazione a terra, comprese quelle di carico/scarico e la preparazione dei pallet, per tutte le compagnie aeree che utilizzano il Shanghai Pudong International Airport Cargo Terminal (PACTL) dell'aeroporto di Shanghai PVG.
  • Durante il fine settimana, un numero considerevole di voli è stato ritardato o cancellato, e solo circa la metà degli aerei previsti ha potuto decollare, per questo si è accumulato un enorme arretrato nelle spedizioni.
  • Ad oggi, la situazione è rimasta invariata ed il ritorno alla normalità è in corso, ma procede lentamente.
  • Per adeguarsi alla situazione, alcune compagnie adattano gli orari dei voli, annullano alcuni voli, oppure li dirottano verso aeroporti alternativi e bloccano le spedizioni sensibili al fattore tempo.
  • In seguito a queste limitazioni, si prevedono ritardi sia sul traffico in direzione Est che su quello verso Ovest, nonché un incremento degli arretrati nelle spedizioni.
  • In DACHSER, i nostri addetti al trasporto aereo stanno cercando disponibilità negli aeroporti limitrofi, per ridurre al minimo eventuali interruzioni alla Vostra supply chain. Al momento, abbiamo già ottenuto spazi disponibili presso gli aeroporti di Hangzhou (HGH), Zhengzhou (CGO) e Pechino (BJS).

Per qualsiasi domanda, contattate il Vostro referente presso la filiale DACHSER.

Contattaci Vittoria Meini