Indietro
Informazioni di mercato Notizie

DACHSER Iberia si affida ai rimorchi duo

Per i suoi servizi di linea giornalieri tra Madrid e Barcellona, ​​DACHSER Iberia ha messo in funzione due combinazioni di rimorchi doppi. Efficienza e protezione del clima vanno di pari passo qui, poiché con un unico mezzo è possibile trasportare fino ad un massimo di 134 pallet di merce.

Grazie al doppio rimorchio DACHSER Iberia ottimizza le operazioni di traffico quotidiane e riduce le emissioni di gas serra.

Composti da due semirimorchi da 13,60 metri e una motrice, la lunghezza complessiva del rimorchio duo è di poco più di 30 metri. Il semirimorchio può trasportare un massimo di 134 pallet o un peso massimo di 44 tonnellate. I due rimorchi duo vengono utilizzati quotidianamente insieme ai sette camion convenzionali sulla rotta tra Madrid e Barcellona.

"Con questa combinazione di trasporto, non stiamo solo ottimizzando le operazioni di traffico quotidiano tra le due metropoli economiche spagnole, ma stiamo anche riducendo il numero di viaggi necessari e il numero di veicoli utilizzati", afferma Celestino Silva, Amministratore Delegato di DACHSER Iberia. "Utilizzando i semirimorchi duo si riducono le emissioni di gas serra per chilogrammo trasportato. Allo stesso tempo, forniamo un servizio efficiente ai nostri clienti. Ci auguriamo di ampliare presto l'utilizzo di questo semirimorchio e di poter dare un contributo a un futuro efficiente e sostenibile", continua Silva.

Strategia a lungo termine a tutela del clima

La strategia di protezione del clima a lungo termine di DACHSER si basa su efficienza, innovazione e responsabilità integrativa. Le iniziative dell'azienda familiare sono finalizzate a processi logistici efficienti, risparmio energetico e innovazioni tecniche. DACHSER contribuisce così a ridurre le emissioni di gas serra in linea con gli obiettivi dell'Accordo di Parigi e gli obiettivi di protezione del clima dell'Unione Europea e di molti altri Paesi. A tal fine, l'azienda sta lavorando con clienti e partner che vogliono plasmare il cambiamento della logistica verso tecnologie a zero emissioni. Anche i dipendenti sono strettamente coinvolti nelle attività di protezione del clima. Inoltre, l'impegno sociale dell'azienda si estende oltre i suoi interessi commerciali immediati.

Contattaci Giulia Frignani