Mediaroom

Sicurezza doganale: mantenere una solida conoscenza delle normative doganali

Nella lotta contro il terrorismo internazionale, le autorità doganali hanno reso la legislazione più severa. Tra le altre cose, esse impongono alle aziende di annunciare anticipatamente i dati doganali tramite programmi di partnership, tra cui C-TPAT, che classificano le aziende in base al loro livello di affidabilità. Vi aiutiamo a importare la spedizione più velocemente dal Paese desiderato dove, in qualità di detentori del certificato, abbiamo persone di contatto individuali presso le autorità doganali.

L’esportazione negli Stati Uniti è soggetta a severe misure di sicurezza

Con numerosi embarghi contro il terrorismo globale, gli Stati Uniti in particolare hanno stabilito ampie barriere doganali per le importazioni che proteggono da determinate persone e organizzazioni o mirano a privare i gruppi terroristici delle loro fonti di finanziamento. Ciò significa che Paesi, società e individui non consentiti sono “inseriti nella blacklist” dagli Stati Uniti. Un elenco dei gruppi terroristici è disponibile nel Regolamento UE 881/2002, mentre il cosiddetto “Regolamento dei Talebani” può essere trovato nel Regolamento UE 2580/2001.

Panoramica della sicurezza doganale di DACHSER:

  • Dipendenti esperti con regolare formazione intensiva  
  • Molti anni di esperienza con l’Importer Security Filing (ISF)  
  • Riconosciuta come operatore economico autorizzato (AEO) dal luglio 2008  
  • Elaborazione uniforme delle importazioni dagli Stati Uniti  
  • Contatto diretto con referenti locali

Senza la regola 10 + 2 nessuna merce può entrare negli Stati Uniti

Un esame approfondito delle vostre esportazioni è l’inevitabile conseguenza di rigide norme di sicurezza negli Stati Uniti. La verifica delle vostre merci si basa sull’Importer Security Filing (ISF). Secondo la cosiddetta regola 10 + 2, dieci voci definite devono essere trasmesse elettronicamente alle dogane statunitensi almeno 24 ore prima che la nave lasci il porto di partenza. In caso di documentazione errata, tardiva o mancante si potrà essere sanzionati con una multa compresa tra 2.500 e 5.000 USD. Soprattutto in caso di mancata dichiarazione, si corre il rischio di sottoporre la spedizione a un controllo doganale a pagamento e dispendioso in termini di tempo in un porto degli Stati Uniti.

In qualità di AEO, facilitiamo le vostre importazioni

Per documentare la sicurezza delle vostre importazioni nelle dogane americane, vi offriamo la vostra assistenza su più livelli. In primo luogo trarrete beneficio dalla nostra buona reputazione:

Lo status di operatore economico autorizzato (AEO) facilita i controlli doganali rilevanti per la sicurezza. Assicuriamo così una catena di approvvigionamento internazionale uniforme per le vostre merci.

Trasporto regolare di merci negli Stati Uniti

Potete affidarvi a noi anche quando si tratta di affrontare le formalità. In qualità di “gestori della dichiarazione” registrati, DACHSER lavora per conto di numerosi clienti dal 2009. I nostri dipendenti hanno familiarità con le normative e i processi delle autorità doganali statunitensi fin nei minimi dettagli. Quando trasmettiamo i dati, usiamo una piattaforma web testata dalle dogane americane per inoltrare in modo sicuro i dati della spedizione.

Con il nostro servizio, le vostre importazioni arriveranno in sicurezza negli Stati Uniti. La nostra gestione della dichiarazione professionale vi consente di gestire agevolmente tutti gli affari degli Stati Uniti e di escludere sorprese sgradevoli fin dall’inizio. Ci occupiamo inoltre della vostra dichiarazione se utilizzate altri fornitori di servizi per trasportare la spedizione. Il vostro referente presso la vostra filiale DACHSER locale sarà lieto di fornirvi ulteriori dettagli.